Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

2 settembre 1841

Muore Francesco Rosaspina

Muore il celebre incisore Francesco Rosaspina (1762-1841). Amico di Andrea Appiani e Giovanni Battista Bodoni, è stato professore dell'Accademia Clementina e dal 1804 al 1842 dell'Accademia di Belle Arti.

Rappresentò l'Istituto delle Scienze ai Comizi di Lione del 1802 e fu poi inserito nel Collegio dei Dotti.

In seguito si dedicò alla "riproduzione di gran genere", eseguendo incisioni da capolavori di grandi artisti, come Parmigianino, Albani e i Carracci.

Ritratto di Francesco Rosaspina
Ritratto di Francesco Rosaspina - F. Spagnuoli, G. Guadagnini - Fonte: Monza (MB), Civica Raccolta di Incisioni Serrone Villa Reale - www.lombardiabeniculturali.it
L'incisore Rosaspina
L'incisore Rosaspina - G. Hayter - Mostra: Canova e Bologna. Alle origini della Pinacoteca - Bologna - 2021-22
Incisione di F. Rosaspina
Incisione di F. Rosaspina - Fonte: Canova e Bologna. Alle origini della Pinacoteca - Bologna - 2021-22
Bibliografia
  • Tommaso de' Buoi, Diario delle cose principali accadute nella città di Bologna dall'anno 1796 fino all'anno 1821, a cura di Silvia Benati, Mirtide Gavelli e Fiorenza Tarozzi, Bologna, Bononia University Press, 2005, pp. 415-416, nota 124
  • I concorsi curlandesi. Bologna, Accademia di Belle Arti, 1785-1870, Bologna, Galleria d'arte moderna, marzo-maggio, Museo civico, giugno-luglio 1980, catalogo a cura di Renzo Grandi, Bologna, Grafis, 1980, pp. 218, 221-222
  • Giovanni Paltrinieri, Francesco Rosaspina, incisore, in: "Strenna storica bolognese", 66 (2016), pp. 325-345
  • Piero Paci, Francesco Rosaspina, in: "La Torre della Magione", 1 (2011), pp. [9-10]
  • Marco Poli, Accadde a Bologna. La città nelle sue date, Bologna, Costa, 2005, p. 204
evento inserito il 5 mag 2020 — ultimo aggiornamento il 9 feb 2022