Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

24 novembre 1818

Le Carmelitane Scalze nel convento di S. Omobono

Dove
Convento e Chiesa dei “SS Giuseppe e Teresa” di Bologna, via Santo Stefano 105, Bologna

Il card. arcivescovo Oppizzoni acquista personalmente l'edificio dell'ex convento delle suore Servite di S. Omobono o di S. Maria della Pace, soppresse nel 1799, e lo cede alle Carmelitane scalze.

Le monache vi si rinchiudono il 24 novembre 1818, prendendo la regola di S. Agostino. Provvedono anche alla riapertura della chiesetta di S. Omobono, costruita agli inizi del '700 su disegno di Giuseppe Antonio Torri (1658-1713) e sconsacrata dal 1808.

Nel 1933 una parte del convento verrà abitata dai Padri Carmelitani Scalzi. La chiesa sarà intitolata a S. Maria del Carmine e ai SS. Giuseppe e Teresa, sotto la parrocchia di San Giuliano.

Chiesa della B.V. Maria e dei SS. Giuseppe e Teresa - via S. Stefano (BO)
Chiesa della B.V. Maria e dei SS. Giuseppe e Teresa - via S. Stefano (BO)
Chiesa della B.V. Maria e dei SS. Giuseppe e Teresa - via S. Stefano (BO) - ingresso
Chiesa della B.V. Maria e dei SS. Giuseppe e Teresa - via S. Stefano (BO) - ingresso
Chiesa della B.V. Maria e dei SS. Giuseppe e Teresa - via S. Stefano (BO)
Chiesa della B.V. Maria e dei SS. Giuseppe e Teresa - via S. Stefano (BO)
Approfondimenti
  • Luigi Bortolotti, Bologna dentro le mura. Nella storia e nell'arte, Bologna, La grafica emiliana, 1977, p. 123
  • Marcello Fini, Bologna sacra. Tutte le chiese in due millenni di storia, Bologna, Pendragon, 2007, pp. 96-97, 173
  • Giuseppe Guidicini, Cose notabili della città di Bologna, ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati, vol. 5., Bologna, Tipografia Militare già delle Scienze, 1873, pp. 75-76

Contenuto inserito il 12 mar 2021 — Ultimo aggiornamento il 8 mag 2022
vedi tutto l’anno 1818