Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

14 luglio 1818

Il cardinale Giuseppe Spina è il nuovo Legato

Il 14 luglio muore il cardinale Legato Alessandro Lante (1762-1818). Il 28 successivo arriva a Bologna il nuovo Legato, cardinale Giuseppe Spina (1756-1828), proveniente da Forlì.

Originario di Sarzana, sacerdote dal 1796, mons. Spina è stato stretto collaboratore, confidente e amico di papa Pio VI e lo ha seguito negli anni di prigionia nel sud della Francia, riportando a Roma le sue spoglie dopo la morte.

Il successore Pio VII lo ha creato cardinale nel 1801 e Arcivescovo metropolita di Genova nel 1802. Abile diplomatico, con la fama di "filofrancese", ha favorito la liberazione di Pio VII, anch'egli prigioniero a Savona.

Tra le iniziative del card. Spina a Bologna, dove si distinguerà come valente organizzazione della pubblica assistenza, c'è l'istituzione del Discolato o Casa Provinciale di Correzione, per il contenimento della mendicità e della piccola criminalità.

Approfondimenti
  • Tommaso de' Buoi, Diario delle cose principali accadute nella città di Bologna dall'anno 1796 fino all'anno 1821, a cura di Silvia Benati, Mirtide Gavelli e Fiorenza Tarozzi, Bologna, Bononia University Press, 2005, p. 305
  • Giuseppe Guidicini, Diario bolognese. Dall'anno 1796 al 1818, Bologna, Forni, 1976, vol. 4., p. 56
  • Marco Poli, Accadde a Bologna. La città nelle sue date, Bologna, Costa, 2005, p. 198

Contenuto inserito il 3 lug 2019
vedi tutto l’anno 1818