Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

18 maggio 1816

Il "serraglio" di Domenico Chiesa

Al Maneggio pubblico della Cavallerizza, nella seliciata di San Francesco, Domenico Chiesa presenta un “serraglio” di 45 animali feroci o rari: tra essi una “jena del paese degli Ottentotti”, un orso canadese, un istrice, un mandrillo, un pellicano di Cipro. E come curiosità vi sono anche “due corpi umani inseparabili”.

Nei primi anni del secolo la Cavallerizza sarà usata più volte per spettacoli con cavalli, esercizi di equitazione, ballo sopra i cavalli, corse al gran galoppo. Ospiterà, inoltre, serragli di belve vive di varie specie.

Madame Tournaire, direttrice del Circo imperiale di Pietroburgo, presenterà, ad esempio, un "meraviglioso rinoceronte maschio delle sponde del Malabar", un elefante, un leone addomesticato, tre jene e ancora serpenti, orsi, lupi, struzzi e altre strane specie di uccelli.

Approfondimenti
  • Marina Calore, Storie di teatri, teatranti e spettatori, in: In scena a Bologna. Il fondo Teatri e spettacoli nella Biblioteca dell'Archiginnasio di Bologna, 1761-1864, 1882, inventario e indici a cura di Patrizia Busi, Bologna, Comune, 2004, pp. 83-85, nota 107


vedi tutto l’anno 1816