Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

14 giugno 1800

Vittoria di Napoleone a Marengo

Napoleone riprende l'offensiva in Italia. Attraversa il San Bernardo e il 14 giugno affronta l'esercito del generale von Melas a Marengo, alle porte di Alessandria, in una battaglia "vinta dagli Austriaci quasi tutto il giorno, rivinta dà Francesi nelle ultime ore".

Gli Imperiali sono costretti ad un armistizio, che implica la cessione delle fortezze della Lombardia. Per il 24 giugno è prevista anche la consegna del Forte Urbano.

La Reggenza bolognese crea una deputazione, di cui fanno parte il marchese Monti, l'avvocato Aldini, il Guastavillani e il dottor Conti, da inviare all'occorrenza a presso i Francesi.

Il presidente Ghisilieri, molto compromesso con gli Austriaci, si rifugia a Ferrara.

Bibliografia
  • Aldo Berselli, Da Napoleone alla Grande Guerra, in: Storia di Bologna, direttore Renato Zangheri, vol. 4., tomo 1., Bologna, Bononia University Press, 2010, p. 15
  • Tommaso de' Buoi, Diario delle cose principali accadute nella città di Bologna dall'anno 1796 fino all'anno 1821, a cura di Silvia Benati, Mirtide Gavelli e Fiorenza Tarozzi, Bologna, Bononia University Press, 2005, p. 123
  • Giuseppe Guidicini, Diario bolognese. Dall'anno 1796 al 1818, Bologna, Forni, 1976, vol. 2., pp. 77-78
  • Libertà cara sei troppo amabile. Musica e teatro a Bologna dall'antico al nuovo regime, 1796-1805, a cura di Marina Calore, Bologna, Lo scarabeo, 1996, p. 8
  • Loris Rabiti, Il tocco di Polimnia. Maria Brizzi Giorgi, musicista, musa e mentore del giovane Rossini, introduzione di Antonio Castronuovo, Bologna, Pendragon, 2021, pp. 154-155
  • Giovanni Spadolini, L'Italia repubblicana, Roma, Newton Compton, 1988, p. 292

  • Nerio Zanardi, Capitoli bolognesi della storia d'Italia. Da Irnerio a Carducci, Bologna, Patron, 1997, pp. 319-320

evento inserito il 7 apr 2021