Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

Archivio di notizie sulla storia della città e del suo territorio dal 1796 ad oggi. Con riferimenti bibliografici, link, immagini.

10 febbraio 1798

I Francesi a Roma. A Bologna una festa poco spontanea

Il generale Berthier, comandante del contingente franco-cisalpino, entra a Roma il 10 febbraio ed è portato in trionfo in Campidoglio. In Campo Vaccino, davanti a un notaio, è proclamata la Repubblica Romana.

A Bologna l'ingresso dei Francesi nella capitale è celebrato in Piazza Maggiore con una grande festa popolare.

Essa appare però solo in parte spontanea, poiché le truppe francesi, di passaggio in città, hanno lasciato uno strascico di furti e violenze.

Turba inoltre profondamente le coscienze dei bolognesi l'esilio al quale è costretto il vecchio papa Pio VI.

L'ingresso dei Francesi a Roma in una stampa dell'epoca - Museo Napoleonico - Roma
L'ingresso dei Francesi a Roma in una stampa dell'epoca - Museo Napoleonico - Roma
Bibliografia
  • Giulio Cavazza, Bologna dall'età napoleonica al primo Novecento, in: Storia di Bologna, a cura di Antonio Ferri, Giancarlo Roversi, Bologna, Bononia University Press, 2005, p. 263
  • Giovanni Spadolini, L'Italia repubblicana, Roma, Newton Compton, 1988, p. 292


Contenuto inserito il 11 giu 2019