immagine di  Renato Gadda

Renato Gadda, personaggio multiforme della realtà romagnola, compositore musicale, teatrante, conoscitore e venditore di fumetti (sua la rivendita Pagine e Nuvole) e autore di fiabe didattiche, in cui l'immaginario pop da lui metabolizzato è restituito in forma creativa per affrontare temi di attualità, sempre trasfigurati per l'infanzia e destinati a un uso scolastico.

L'albero dei ramocchi è stato anche letto in forma teatrale nelle scuole contestualmente a mostre delle illustrazioni che lo corredano. Autore poliedrico, suoi i testi anche della favola La Farfalla senza ali i cui disegni sono affidati ad una giovane talentuosa disegnatrice, Greta Xella che sta collaborando per la pubblicazione di una sua storia edita da Bao Publishing.

La farfalla senza ali è una favola dedicata alla sensibilizzazione alla donazione degli organi ed ha fatto parte della mostra presentata in Biblioteca Salaborsa nel gennaio - febbraio 2020. Favole per pensare con il patrocinio dell'AIDO, insieme alle tavole originali de "L'albero dei Ramocchi" disegnate da Alessandro Giovannini in arte Nut. Nel 2020 in occasione dei 100 anni di Gianni Rodari pubblica una raccolta di filastrocche con il titolo "Filastrocche nel cestino". Nel 2021 pubblica una raccolta di racconti e poesie dedicate alle donne contro la violenza che subiscono giornalmente. Il volume si intitola Sfumature di Rosa con le illustrazioni di uno dei maestri italiani del fumetto Stefano Babini.

 

Internet:

renatogadda@tiscali.it

https://www.facebook.com/renato.gadda/about

 

Cerca sue opere nel catalogo
contenuto inserito il 2 dic 2021 — ultimo aggiornamento il 9 mag 2022