immagine di Cristina Portolano
Gli autori e le autrici

Cristina Portolano

Cristina Portolano è nata a Napoli nel 1986. Ha conseguito la Laurea triennale presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna e poi quella specialistica in Linguaggi del Fumetto. Disegna storie a fumetti e illustrazioni, è insegnante di educazione artistica e tiene laboratori di disegno e arte murale.

Nel 2009 è segnalata al concorso "Moving Pixel" di Flashfumetto. Nel 2011 vince l'edizione del concorso "Napoli Monitor", sezione reportage disegnato.

Nel 2016 debutta con il fumetto Quasi Signorina (Topipittori, Aprile 2016) con cui vince il premio 3×3 e pubblica sul numero 13 di "3×3, The Magazine of Contemporary Illustration" (New York).

Nel 2017 pubblica, grazie alla casa editrice Rizzoli Lizard, il suo secondo libro a fumetti, dal titolo Non so chi sei.

Nel 2018 il suo secondo libro viene tradotto in spagnolo per la casa editrice Ponent Mon, con il titolo No sé quién eres ed esce. Nello stesso anno esce, per Canicola edizioni, anche il suo terzo libro a fumetti, dal titolo Io sono Mare, inserito nel progetto Dalla parte delle bambine.

Nel 2019 è uscita una sua storia, dal titolo Mea Vulva, nella raccolta di fumetti femministi Post Pink, edita da Feltrinelli Comics, con prefazione di Michela Murgia.

Ha pubblicato, inoltre, disegni e illustrazioni sui due volumi di Storie della buonanotte per bambine ribelli (Good Night Stories for Rebel Girls) edito in Italia da Mondadori e tradotto in tutto il mondo.

Altre sue illustrazioni e fumetti sono state pubblicate su "Artribune", "Linus", EdizioniEL, "Internazionale", "Il Sole 24 ORE", "La Lettura del Corriere della Sera", "Lo straniero", "Illustratore Italiano", "Hamelin", "Soccer Illustrated", "Illywords", "Napoli Monitor", e vari collettivi di autoproduzione (Ernest virgola, Delebile, Teiera, Squame). Tra il 2018 e il 2021 continua ad alternare la sua produzione artistica con pubblicazioni di storie dedicate all'infanzia e ad altre pubblicazioni dedicate a Graphic Novel che raccontano i grandi personaggi della cultura mondiale.


Cerca sue opere nel catalogo
contenuto inserito il 2 dic 2021