Nuvole in Appennino

Curve e tornanti

I fumetti "popolari" di Carlo Cianferoni si prestano meravigliosamente a descrivere il più matto e "adrenalinico" dei passatempi: andare su e giù per gli Appennini in moto, con le grosse moto da strada derivate da quelle da corsa o con le sportive da viaggio, potenti e maneggevoli.

Ma le "pieghe" su curve e tornanti si possono fare - perchè no? - anche con vecchi scooter vintage e rumorose "matrone" d'altri tempi. E' facile trovare le moto e i loro bardati fantini riuniti per una sosta con birra e panino in affollatissimi parcheggi improvvisati o in alcuni topici punti di ritrovo, come il Passo della Raticosa, sulla strada della Futa, che è quasi una pista di prova delle Ducati fabbricate appena più sotto, in pianura, a Borgo Panigale.