Il Risorgimento a Bologna

il periodo napoleonico

"Luigi Zamboni e Giambattista De Rolandis nell'autunno del 1794 col loro tentativo di insurrezione contro il dominio papale, ferivano la tranquilla vita di Bologna e col loro sacrificio per un ideale non ancora ben sentito e compreso aprivano l'era del Risorgimento"

(da: Il 1859-'60 a Bologna, Bologna 1961, p. 6)