immagine di Bologna nella guerra 1943-1945

Bologna nella guerra 1943-1945

Bologna è stata una delle città europee che hanno maggiormente sofferto gli effetti dell'occupazione e della repressione nazifascista, come dei bombardamenti aerei, delle privazioni e della fame legate alla guerra. Per parecchi mesi il fronte della linea Gotica ha stazionato a pochi chilometri dall'abitato: enorme fu allora il timore che la città fosse coinvolta in nuovi bombardamenti e combattimenti casa per casa. Intanto, dopo la battaglia di Porta Lame, si acuì la repressione antipartigiana, si consumarono eccidi nascosti: a Sabbiuno, a San Ruffillo ...

La liberazione del 21 aprile 1945 ebbe il carattere di una grande festa pacifica, ma presto si affacciarono le difficoltà della ricostruzione e i contrasti drammatici del dopoguerra...

Le indicazioni bibliografiche sono completate dalle notizie e dai riferimenti contenuti nella Cronologia di Bologna dal 1900 e da alcune gallerie di immagini.

Una selezione dei titoli è disponibile in formato PDF
40 - bologna nella guerra 1943 - 1945