Topolino a striscie

Il fumetto di Topolino compie 90 anni

"Se puoi sognarlo, puoi farlo. Ricorda sempre che questa intera avventura è partita da un topolino."
Walt Disney

Topolino a Fumetti

 

 

Mickey Mouse dopo essere diventato una star del cinema con la prima proiezione al pubblico "Steamboat Willie"(Willie del battello a vapore) avvenuta nel 1928, viene dopo un paio di anni e dopo quindici cortometraggi il 13 gennaio del 1930, prestato alla letteratura disegnata. Anche nel mondo della carta stampata il topo avrebbe preso una strada tutta sua ben diversa di quella della pellicola, grazie a eccezionali sceneggiatori e disegnatori, di lì a poco, avrebbero ripetuto il successo anche nel fumetto.
Il segno grafico è ancora quello di Ub Iwerks, primo disegnatore nello studio di Walt Disney. La striscia è quella in cui Topolino, un Mickey Mouse giovane e birichino, sogna di volare, come Charles Lindbergh. La storia del primo Topolino è ingenua, senza pretese, piena di trovate umoristiche surreali, veloce, come nei corti animati che precedettero le strisce a fumetti. Bisognerà aspettare ancora, prima di prendere la strada dell'avventura, quella vera, sempre colma di umorismo, ma con il necessario e più maturo equilibrio narrativo.
Come è ovvio, sono gli autori a fare la differenza. Disney era interessato a fare del Cinema, Ub Iwerks aveva abbandonato lo studio, quindi lasciò il campo libero ad altri grandi narratori, così nel maggio 1930 arrivò nella squadra Floyd Gottfredson che ha potuto dare, ai personaggi delle origini (animali vagamente antropomorfi che abitavano, in una fattoria), uno spessore letterario che non possedevano. Il 5 maggio 1930 esce "Topolino e la valle della morte", la storia completa iniziata da Disney e portata a termine da Gottfredson, in cui compaiono anche i nuovi personaggi di Orazio e Clarabella. Lentamente Gottfredson fece maturare il personaggio di Topolino, che da monello di provincia diventò un vero investigatore di città. In Italia viene pubblicata la prima storia di Topolino il 30 marzo 1930, sul numero 13 del settimanale torinese "Illustrazione del popolo", in cui fu pubblicata la prima striscia disegnata da Ub Iwerks dal titolo "Le avventure di Topolino nella giungla". Nel formato di giornale (che diventerà ripreso da Mondadori il giornalino di Topolino che ancora oggi troviamo pubblicato) uscirà Il 31 dicembre 1932 il primo numero di "Topolino" per Nerbini Editore di Firenze.

Array.fileTitle

Collegamenti

Proposte della biblioteca