Pentothal

Il personaggio nasce dalla penna e dalla matita di Andrea Pazienza

pubblicata a puntate sulla rivista Alter Alter dal 1977 al 1981

 

 

Il personaggio ritorna insieme a Zanardi, Petrilli e Colasanti prepotentemente alla ribalta, grazie al film Paz di Renato De Maria nel 2002. Il film è composto da sketch che fuoriescono da tre opere diverse di Pazienza e i protagonisti non interagiscono tra loro, le loro vicende sono accomunate dallo sfondo della città e dal suo tessuto sociale. Pentothal è uno studente fuori corso al Dams di Bologna. Indolente e passivo cerca di rafforzare questo stato emotivo, quando la sua fidanzata lo ha lasciato che in realtà non gli importa nulla. Vive in un appartamento con tre inquilini suoi coetanei impegnati nella protesta studentesca che imperversa in città che lo accusano di immobilismo. Uno dei tre si chiama Fiabeschi, alla perenne ricerca di marijuana, anch'egli studente fuori corso al Dams, vive a spese della sua fidanzata.

 

leggere
Ivan Cotroneo, Renato De Maria, Francesco Piccolo, Paz!: sceneggiatura del film tratto dai fumetti di Andrea Pazienza, Roma, Arcana, 2002

Andrea Pazienza, Satira: 1978-1988, Milano, Baldini & Castoldi, 2001

Andrea Pazienza, Zanardi. 2: istantanee, Milano, Baldini & Castoldi, 2001

Enrico Fraccacreta, Il giovane Pazienza, Roma, Stampa alternativa, Viterbo, distribuzione Nuovi equilibri, 2001

Andrea Pazienza, Le straordinarie avventure di Pentothal, Milano, Baldini & Castoldi, 1997

Andrea Pazienza, Paz: scritti, disegni, fumetti, Torino, Einaudi, 1997

Andrea Pazienza, Andrea Pazienza, Roma, Comic art, 1989

guardare
Paz diretto da Renato De Maria
con Claudio Santamaria, Flavio Pistilli, Max Mazzotta, Fabrizia Sacchi, Matteo Taranto, Rosalinda Celentano, Cristiano Callegaro, Ricky Memphis, Giorgio Tirabassi, Vittoria Puccini, Antonio Rezza, Paola Bechis, Ita, 2002

Array.fileTitle

Andrea Pazienza:
Tavola di "Pentothal"

Collegamenti

Proposte della biblioteca