Non di solo pane…

Piccolo viaggio nel grande mondo degli alimenti fermentati

Con la fermentazione conoscerai sapori nuovi, mai immaginati prima, complessi e profondi. Sperimenterai il gusto unico dovuto al tempo e al luogo di preparazione di ogni delizioso assaggio.

Kirsten e Christopher Shockey, Alimenti fermentati

Tantissimi cibi che consumiamo abitualmente hanno subito un processo - spontaneo o indotto - di fermentazione: sono fermentati la maggior parte di salumi e formaggi, lo yogurt, l'aceto, il caffè, il vino e la birra, certi tipi di sottaceti, il pane, la cioccolata e la vaniglia, le olive...
Alcuni di questi cibi - come pane e birra - per via dei processi che hanno subito non contengono più microrganismi vivi nel prodotto finale, mentre altri - tra cui kefir, yogurt, verdure fermentate - diventano invece ricchissimi di batteri e lieviti vivi e vitali, in grado in certi casi di superare l'ambiente acido dello stomaco e di arrivare integri nell'intestino, arricchendo il nostro microbiota e andando così a costituire una risorsa preziosa per il benessere del nostro organismo.

Per avvicinarsi al mondo dei cibi naturalmente fermentati, imparare a conoscerli e provare - perchè no? - a produrli a casa propria, Biblioteca Salaborsa propone alcuni titoli disponibili su carta in biblioteca o in ebook su EmiLib.

 

 

Array.fileTitle

Photo by Sigmund on Unsplash

Proposte della biblioteca