Il tapis roulant verso la modernità: la letteratura ceca contemporanea

dal 1990 ad oggi

Fino a qualche tempo fa i conservatori erano quelli che volevano conservare lo status quo. Ma improvvisamente lo status quo è entrato in movimento e scorre come un tapis roulant verso la modernità.
Milan Kundera, in Paolo Marconi, Il recupero della bellezza, Skira Editore, 2005

 

 

La lingua poco diffusa e lo scarso numero di copie pubblicate sono sicuramente un ostacolo per far conoscere nel mondo la letteratura di un piccolo paese come la Repubblica Ceca.

 

Dopo il 1989, la letteratura ceca ha smarrito la sua carica politica e gli autori noti della generazione degli anni Sessanta hanno perso il fascino del proibito che avevano avuto. Nonostante ciò, alcuni autori contemporanei, cresciuti nel clima ambiguo della normalizzazione - dove si imparava di più sulla storia e sul proprio paese tramite racconti e libri scambiati in famiglia o tra amici, piuttosto che a scuola - si fanno strada e trovano i loro lettori anche all'estero.

 

Facciamo il punto sulla situazione della produzione letteraria ceca negli ultimi 25 anni, segnalando alcuni titoli disponibili in Salaborsa.

 

> autori proibiti o in esilio

> generazione 90

> generazione duemila

> testimonianze della seconda guerra mondiale

Array.fileTitle

Letteratura ceca contemporanea

Materiali in download:

Proposte della biblioteca