Hellboy il demone dal cuore d'oro

Le proposte della biblioteca in occasione dei 25 anni di Hellboy

 

"Che cos'è che fa dell'uomo un uomo? Le sue origini? Il modo d'inizio delle cose? O è qualcos'altro? Qualcosa di difficile da descrivere"

John Hurt alias Trevor "Broom" Bruttenholm

Hellboy 2004 di Guillermo del Toro

 

Hellboy, demone richiamato dall' altro mondo per scatenare l'Apocalisse ma diventato eroe riluttante contro alieni, mostri e creature del paranormale. Nato nel 1994 da Mike Mignola e pubblicato dalla Dark Horse Comics (in Italia esce con Magic Press), Hellboy è uno dei fumetti indipendenti più popolari di sempre, da cui sono stati tratti videogiochi, cartoni e film. Mike Mignola, ha mescolato le proprie passioni per creare un universo che, partendo da Hellboy, è sfociato in un mondo di personaggi che starebbero bene tanto in un romanzo di Mary Shelley quanto in un film di Roger Corman. L'atmosfera pulp degli inizi si è trasformata in favolistica.

Nel 1944, in un'isola al largo della Scozia, l'esercito americano in cui milita un giovane esperto del paranormale, Trevor Bruttenholm è all'inseguimento dei nazisti. I tedeschi sono nel vivo del "progetto Ragna Rok", che dovrebbe portare l'Apocalisse nel nostro mondo. Il rito è capeggiato dal mistico russo Grigori Rasputin, in procinto di liberare sette pericolose creature note come Ogdru Jahad. Qualcosa va storto : al posto dei dragoni, nella chiesa abbandonata di East Bromwich compare un piccolo essere dalle fattezze di diavolo, rinvenuto dall'esercito e soprannominato Hellboy. Cinquant'anni dopo, Hellboy è cresciuto e lavora a New York nel Bureau for Paranormal Research and Defense (Istituto per la ricerca e la difesa del paranormale), noto anche come BPRD. Hellboy indaga insieme ai colleghi Liz Sherman e Abe Sapien. Liz è una ragazza con poteri pirocinetici che è stata adottata dal BPRD dopo che un incidente da lei provocato l'aveva resa orfana. Abe è invece una creatura anfibia che il dipartimento ha ritrovato in una vasca all'ospedale di Washington. Si chiama così perché sul vetro era appeso un cartello con scritto "Icthyo Sapien, 15 aprile 1865". La data è la stessa dell'assassinio di Abramo Lincoln. In ambito cinematografico, ricordiamo i due primi film firmati dal premio Oscar Guillermo del Toro. Il primo, Hellboy del 2004 a cui segue nel 2008 Hellboy : The Golden Army e  nell'aprile del 2019 Hellboy di Neil Marshall. A questi vanno aggiunti due film d'animazione Hellboy - La spada maledetta di Phil Weinstein e Tad Stones del 2006, e Hellboy - Fiumi di sangue del 2007 di Victor Cook e Tad Stones, usciti entrambi in Italia nel 2008.

Mike Mignola, Hellboy all'Inferno: la discesa, Ariccia, Magic Press, 2014

Mignola Mike, Hellboy: La tempesta e la furia, Ariccia, Magic Press, 2012

Mike Mignola, Hellboy: la caccia selvaggia, Ariccia, Magic Press, 2010

Mike Mignola, Hellboy: un demone contro l'inferno, Milano, Oscar Mondadori, 2008

Mike Mignola, Il seme della distruzione, Ariccia, Magic Press, 2004

Mike Mignola, Il risveglio del demone, Ariccia, Magic Press, 2004

Mike Mignola, Hellboy: La bara incatenata e altre storie, Ariccia, Magic Press, 2004

Mike Mignola, Hellboy: Colossus, Pavona, Magic press, 1999

Hellboy, diretto da Guillermo Del Toro
con: Ron Perlman, John Hurt, Selma Blair (Usa 2004)

Hellboy: the golden army, diretto da Guillermo Del Toro
con: Ron Perlman, Selma Blair, Doug Jones, John Hurt (Usa 2008)

Collegamenti

Proposte della biblioteca