Tesori in tavola

La cucina bolognese

Bologna grassa era avversata da Carducci: essa era grassa, invece che dotta, per colpa del mediocre dominio pontificio. Al contrario, secondo il grande studioso di storia dell'alimentazione Massimo Montanari, Bologna è diventata grassa in quanto dotta (e viceversa). La fama della cucina bolognese è legata alla presenza dell'università: crocevia della cultura europea, Bologna è stata anche un importante luogo di incontro e scambio di saperi culinari e di prodotti alimentari. La bibliografia offre indicazioni su vari aspetti della sua tradizione gastronomica: ricette, ristoranti, prodotti, antiche pratiche (la sfoglia, gli insaccati, ecc.). Tutto ciò che ancora oggi, a giudizio di molti, la rende "più abundante e grassa che sia possibile".

Array.fileTitle

Tagliatelle bolognesi

Proposte della biblioteca