Leggere ... sulle nuvole

Il racconto a fumetti: un nuovo affascinante modo di leggere e vedere

Graphic novel

La caratteristica fondamentale del romanzo grafico (o a fumetti) è di avere una storia di lungo formato e auto-conclusa, normalmente destinata ad un pubblico adulto. Il termine inglese graphic novel fu coniato per la prima volta da Will Eisner in occasione della pubblicazione dell'opera Contratto con Dio del 1978. Si può però affermare che il romanzo grafico è apparso parecchi anni prima in Italia, con La ballata del Mare Salato di Hugo Pratt del 1967, la storia che apre la saga di Corto Maltese. Pratt parlava del suo lavoro come di "letteratura disegnata", che mescola la tradizione popolare di salgariana memoria con le esigenze di un pubblico più colto. Proponiamo alcuni esempi autorevoli di fumetto d'autore italiano e internazionale: si tratta, naturalmente, di un elenco non esaustivo, ma capace, ne siamo certi, d'incuriosire il lettore riguardo ad un genere letterario, che si affianca senza timore alla tradizione della letteratura classica e contemporanea.


NB: Cliccando sul simbolo + vicino a ciascun titolo è disponibile una breve descrizione del libro.

Array.fileTitle

Vittorio Giardino. La Quinta Verità, a cura di Hamelin, Bologna, comma22, 2013

Collegamenti

Proposte della biblioteca