Galileo Galilei e l'anno internazionale dell'astronomia

400 anni fa Galileo osservava per la prima volta il cielo con un cannocchiale: seguiamo le sue tracce...

ottobre 2009

Quattrocento anni fa, lo scienziato pisano Galileo Galilei perfezionava l'invenzione di alcuni artigiani olandesi e la utilizzava per osservare il cielo: era nato il telescopio. Fisico, astronomo, matematico e filosofo, Galileo, con il suo metodo sperimentale, è il padre della scienza moderna. Condannato come eretico dal Sant'Uffizio nel 1633 per il suo sostegno alla teoria eliocentrica copernicana, è stato riabilitato dalla Chiesa cattolica solamente nel 1992.
Biblioteca Salaborsa propone una selezione di titoli sulla vita e le opere del grande scienziato e sugli strumenti e le tecniche per osservare il cielo: molto altro materiale su questi argomenti potrete trovarlo in biblioteca.

Una selezione dei titoli è disponibile in formato PDF

51 - Galileo Galilei e l'anno internazionale dell'astronomia

Proposte della biblioteca