storie fantastiche

Melvin Burgess

The lost witch

l'evocatrice di mondi

È un po' di tempo che Bea vede animali e creature selvagge, sente voci e ha visioni che nessun altro è in grado di percepire. Quando incontra due misteriosi personaggi, scopre la ragione di quello che le sta succedendo: Bea è una strega evocatrice e possiede il dono prezioso di evocare gli spiriti. È un dono potente e ambito, e i cacciatori le stanno dando la caccia per impossessarsene. Bea è sconvolta e non sa cosa pensare e cosa fare: da una parte, vorrebbe far finta di nulla per continuare la sua vita normale da adolescente, coltivando l'amicizia con Lars, il misterioso e affascinante ragazzo dello skatepark; dall'altra, ha la tentazione di assecondare i genitori, che temono soffra di allucinazioni e vorrebbero aiutarla in qualche modo. Ma la caccia si fa sempre più minacciosa e, di fronte al grave pericolo che incombe su di lei, Bea deve prendere in mano la sua vita e accettare la sua vera natura. Di chi può fidarsi? A chi può chiedere aiuto? Una inquietante storia di magia e di crescita, un percorso di conquista della propria identità e libertà. (da ibs.it)

Array.nickname

Equilibri
Modena, 2020
Collana: MAX storie selvagge
ISBN: VIA0424568
Coll.: ADO Romanzi BUR