illustrati

Edgar Allan Poe

Mai scommettere la testa con il diavolo

Toby Dammit fin dai primi gemiti è un bambino difficile. A sei mesi, si mastica un mazzo di carte. A sette, comincia a baciare le bambine. Va così crescendo in malvagità finché, compiuto un anno di età, non solo si incaponisce a portare i baffi, ma contrae un'inclinazione a imprecare e a sostenere le proprie affermazioni con una scommessa. Tra tutte le sue nefande abitudini infatti, la più radicata e volgare è quella di finire ogni frase con 'ci scommetto la testa col diavolo'. La vita di Dammit scorre fra vizi e scommesse fino al giorno in cui durante una passeggiata, scommette con il suo amico Edgar Allan Poe di riuscire a saltare un cancelletto. Un esilarante e nerissimo Edgar A. Poe che si prende gioco delle assurde pretese morali della critica. (Da www.ibs.it)

Array.nickname

Orecchio acerbo
Roma, 2013
Collana: Lampi light
ISBN: UBO3996590
Coll.: ADO Romanzi POE