avventura e viaggi

Jack London

La lotta per la vita

i più bei racconti

"La mano gli corse verso la legna. Solo quello rimaneva a separarlo dall'eternità che spalancava le fauci su di lui: la misura della sua vita era una manciata di rami secchi. Uno dopo l'altro sarebbero andati ad alimentare il fuoco, e proprio così, un passo alla volta, la morte gli sarebbe venuta incontro. (...) La testa gli sarebbe caduta sulle ginocchia e lui avrebbe riposato. Era facile. Tutti gli uomini devono morire. Non si lamentava. Questa era la vita, ed era giusto che fosse così."

 

Una raccolta di quindici racconti, tra i più belli di London, scritti tra il 1899 e il 1914, il cui tema dominante è il rapporto tra l'individuo e il mondo, l'elevarsi del singolo, il farsi quasi eroe e l'essere poi ricacciato indietro e risucchiato dal ciclo della vita e della morte. I primi cinque racconti ci portano nel mondo di London più conosciuto, quello dei grandi spazi, della lotta impari, romantica e spietata, con la natura, e quasi tutti vedono la morte del protagonista, quasi come un tornare a essere parte della natura stessa. Poi l'indagine si sposta verso l'interno, la natura umana, il confronto con la comunità, in situazioni cittadine. La lotta per la vita cambia ambientazione e si compie in un ospedale psichiatrico, in fabbrica, nei cortei sindacali, sul ring, nell'arena della corrida.

Array.nickname

Cargo
Napoli ; Roma, 2006
Collana: Classici di Cargo
ISBN: RAV1427785
Coll.: ADO Romanzi LON