@ItaGovEdits

quando i governi modificano Wikipedia

Chiunque può modificare Wikipedia, l'enciclopedia libera online, anche anonimamente. Ma che cosa succede quando a farlo non sono i comuni cittadini ma i governi e le reti istituzionali?

Il progetto @ItaGovEdits, parte di @CongressEdits ed altre iniziative open source, è nato proprio per documentare e studiare questo fenomeno, pubblicando in tempo reale su Twitter tutte le modifiche anonime di Wikipedia fatte dai parlamenti e dai governi, e studiando come l'anonimato venga usato dalle istituzioni.

Sabato 9 maggio, dalle 16 alle 19 in Sala incontri al primo piano, Renato Gabriele illustra i dati raccolti e pubblicati da questo progetto e il modo in cui l'anonimato viene usato sia per informare i cittadini, sia per manipolare le informazioni su Wikipedia, intervenendo sui fatti di attualità e sulla storia di persone e di eventi di grande interesse mediatico. L'incontro è gratuito e aperto alla libera discussione da parte di tutti, e fa parte del ciclo dei laboratori di autodifesa digitale organizzati da Biblioteca Salaborsa in collaborazione con RaccattaRAEE/OfPCina, ERLUG, CoderDojo Bologna e RaspiBO.

Renato Gabriele si è occupato di ICT e reti di computer dagli anni '90, per imprese e per pubbliche amministrazioni. Partecipa al progetto dadaista di Gilda35, sperimentando le dinamiche e le influenze sui bigdata dei social network. È stato membro dell'IBM WW Mid-Market Advisory Council e del comitato direttivo di IASA (International Association of System Architects).

´╗┐

Quando:

sab09 05 2015ore 16:00