Il suono in-verso

i materiali storici provenienti dalla Voce Regina in mostra in piazza coperta

La piazza coperta di Salaborsa accoglie, dal 2 al 15 ottobre, la mostra dei materiali preziosi e rari provenienti dagli archivi storici privati di Roberto Pasquali, ultima acquisizione in ordine di tempo dell'archivio La Voce Regina.

Si tratta di vinili, libri, documenti, audiocassette raccolti in vari paesi dell'America Latina che ampliano la sezione di poesia ispanoamericana già presente nel database: di particolare rilievo, la nuova collezione Voz Viva proveniente dall'archivio dell'Università Nazionale (UNAM) di Città del Messico.

La postazione interattiva La Voce Regina, consultabile in Salaborsa al piano interrato, è nata quasi dieci anni fa per raccogliere la voce dei poeti con un primo nucleo di cento poeti sonori selezionati dall'Archivio 3ViTre di Polipoesia, al quale si è aggiunta una sezione video proveniente da Rai Teche riguardante una trentina di poeti storici registrati durante le loro performance dal vivo.

Nell'esposizione di piazza coperta, visitabile fino al 15 ottobre, vengono anche riproposte alcune storiche fonografie di Enzo Minarelli realizzate negli anni Ottanta su carta Fabriano 70x90, come omaggio alla sonorità visuale: sono tavole che partono dagli antifonari medioevali per sviluppare il suono nel suo aspetto scritto al di là del pentagramma.

L'inaugurazione, prevista per giovedì 2 ottobre alle 18.30, prevede, in aggiunta all'illustrazione dei materiali esposti, le performance di Alessandra Berardi e Mariana Chiesa.

 


Array.fileTitle

Enzo Minarelli, Phonographie Rien, 1987

Dove:

Piazza coperta

Quando:

gio02 10 2014ore 10:00
ven03 10 2014ore 10:00
sab04 10 2014ore 10:00
mar07 10 2014ore 10:00
mer08 10 2014ore 10:00
gio09 10 2014ore 10:00
ven10 10 2014ore 10:00
sab11 10 2014ore 10:00
mar14 10 2014ore 10:00
mer15 10 2014ore 10:00