La seconda vita dei libri

ultimo appuntamento della stagione con i libri ceduti a offerta libera

Mercoledì 25 giugno dalle 16 alle 19 vi aspetta per l'ultimo appuntamento dell'estate la bancarella dei libri scartati, dove i volontari dell'associazione Bibliobologna garantiscono ai testi allontanati dagli scaffali una seconda vita a casa di curiosi e appassionati lettori. La bancarella tornerà il 17 settembre con tanti nuovi titoli.

I libri scartati sono ceduti a fronte di un'offerta libera da destinare al rinnovo delle collezioni della biblioteca e, nella stessa occasione, vengono anche accolti doni da parte dei frequentatori di Salaborsa di libri che non servano più e che possano essere ceduti a loro volta a offerta libera: questi sono solo due dei tanti modi di sostenere la biblioteca, qui tutti gli altri.

Lo scarto: tre domande tra le più frequenti, con le relative risposte

> cos'è lo scarto dei libri? Lo scarto è una procedura comune a tutte le biblioteche pubbliche e i principi che lo regolano sono contenuti nella carta delle collezioni, consultabile qui. Le biblioteche che, come Salaborsa, hanno nella propria missione la contemporaneità dispongono di questa procedura per fare posto ai nuovi arrivi.

> e se poi fra un mese qualcuno avesse bisogno di uno di questi libri scartati? La procedura dello scarto assicura la presenza dello stesso titolo in altre biblioteche del Polo Bibliotecario Bolognese.

> di che libri si tratta? Si tratta di copie doppie o plurime, opere di contenuto informativo superato ma ancora in buono stato.


Lasciare un'offerta alla bancarella in cambio dei libri scartati è solo uno dei tanti modi per sostenere la biblioteca: qui è possibile scoprire gli altri.

 

 


Array.fileTitle

In giro per bologna, foto di RR

Quando:

mer18 06 2014ore 16:00
mer25 06 2014ore 16:00