Anarchetiquette

un workshop, una mostra e un incontro a cura di Daniele Pario Perra

Anarchetiquette è una mostra, un workshop e un incontro pubblico sul mondo dei graffiti e della comunicazione urbana.

Il 6 dicembre alle 18 inaugura all'Urban center la mostra Anarchetiquette - graffiti e parole da leggere, conservare e capire di Danilo Pario Perra: l'esposizione, che esplora la comunicazione spontanea nei graffiti, simboli e scritte sui muri rimossi e preservati prima dell'abbattimento degli edifici, non è che l'evento espositivo e finale dei workshop Fresco Removal, azioni pubbliche in cui si insegna agli abitanti di una comunità come rimuovere graffiti di testo o simboli che veicolano comunicazioni autentiche e non filtrate dai media, trasferendoli su tela al fine di conservare il patrimonio intangibile come manifestazione del pensiero collettivo.

Il workshop, accompagnato dalla mostra, ha avuto più di trenta edizioni pubbliche e gratuite, in diverse città tra l'Europa e gli Stati Uniti, dove sono state raccolte centinaia di simboli e scritte sui muri.

Il 7 dicembre alle 15.30, presso l'Urban Center, è previsto un incontro riservato ai ragazzi dai 14 ai 20 anni per illustrare in maniera non convenzionale la mostra, e parlare con loro di writing e del tema legalità/illegalità. Saranno presenti Daniele Pario Perra, gli educatori di OfficinAdolescenti - Salaborsa Ragazzi ed  Enrico Dionisio dell'Istituzione per l'Inclusione Sociale del Comune di Bologna.

Anarchetiquette è, oltre ad un workshop e a una mostra visitabile fino al 17 dicembre negli orari di apertura di Salaborsa, anche un incontro pubblico, previsto per mercoledì 14 dicembre alle ore 17 in Auditorium Enzo Biagi sui nuovi sistemi di simboli e di significati (dallo spot pubblicitario ai "muri" della Street-art, dalla moda al romanzo, dall'oggetto di design al comunicato stampa, etc) che tendono a connettersi fra loro creando reti e ramificazioni molto complesse e spesso inestricabili. Partecipano Christina Kreps e Roberta Waldbaum dell'Università di Denver, Francesco Morace del Futureconceptlab, Renzo di Renzo di Heads Collective, e Daniele Pario Perra,  l'artista relazionale, ricercatore e designer ideatore del progetto anarchetiquette/fresco removal.

Qui libri, risorse, video riguardanti il mondo della street art e consigliati dalla biblioteca: dalla New York anni Settanta, cominciavano ad emergere Haring e Basquiat, ai giorni nostri, con stencil, aerosol, stickers, tags, murales vestitiperennei delle nostre città, passando per la ricognizione di un mondo cui i graffiti sono in origine indissolubilmente associati: la controcultura hip hop.

 

 



Quando:

mar06 12 2011ore 18:00
mer07 12 2011ore 10:00
ven09 12 2011ore 10:00
sab10 12 2011ore 10:00
mar13 12 2011ore 10:00
mer14 12 2011ore 10:00
gio15 12 2011ore 10:00
ven16 12 2011ore 10:00
sab17 12 2011ore 10:00